La webcam non funziona in Windows 11? ecco come risolverlo

La webcam è uno degli strumenti più utilizzati su un computer al giorno d’oggi e qualsiasi interruzione del suo funzionamento è intollerabile.

Nella maggior parte dei casi, Windows 11 riconosce le periferiche, automaticamente. Indipendentemente dall’accuratezza del sistema operativo nel rilevamento dei guasti, potremmo riscontrare errori noi stessi.

Ad esempio, il codice di errore dell’app Fotocamera di Windows 0xA00F4244 noto in Windows 10 ora si verifica anche in Windows 11.

Non importa se stai ricevendo il messaggio di errore Accesso negato quando tenti di utilizzare la tua webcam o ricevi qualsiasi altro problema, i rimedi elencati di seguito si applicheranno e funzioneranno in tutti i casi. Seguici!

Perché la mia webcam non funziona?

Ci sono due categorie principali di spiegazioni per questo: hardware e software. Ad esempio, a differenza di qualcosa che non funziona correttamente all’interno di Windows, una webcam è un dispositivo fisico.

Di conseguenza, è possibile che il problema derivi dal dispositivo stesso o dall’incapacità del tuo computer di riconoscere come connettersi ad esso. La maggior parte dei problemi con la webcam di Windows sono causati dal software.

Ovvero, Windows 11 non riconosce che una fotocamera è stata collegata o il software in uso non dispone dei diritti appropriati abilitati, con conseguente negazione dell’accesso alla fotocamera.

Questo problema può essere causato da una serie di altri fattori, inclusi aggiornamenti di sistema recenti, impostazioni sulla privacy che limitano l’accesso e problemi hardware.

È fastidioso, ma la fotocamera diventerà obbligatoria se dovrai installare Windows 11 sul tuo dispositivo, quindi devi risolvere questo problema.

Potremmo, tuttavia, correggere rapidamente il problema utilizzando diversi soluzioni alternative spesso utilizzate. Siamo qui per parlarne e capire come ottenere la fotocameraapp per funzionare.

Problemi simili che i nostri lettori incontrano frequentemente includono:

  • La fotocamera di Windows 11 Hello non funziona – La nostra guida collegata risolverà il problema con l’opzione di riconoscimento facciale.
  • Wecam non funziona su Team – Il problema è molto probabilmente legato all’autorizzazione del software tramite Windows .
  • La videocamera Skype non funziona – Risolvere questo problema è piuttosto semplice poiché probabilmente dovrai aggiornare i driver della webcam e controllare le impostazioni della videocamera su Skype.
  • La webcam LifeCam Studio non funziona – Modifica delle connessioni delle porte e scollegare altri dispositivi spesso aiuta a risolvere questi inconvenienti di Microsoft LifeCam.

Cosa posso fare se la webcam non funziona in Windows 11?

1. Scollega e ricollega la videocamera

Se la webcam è collegata al computer tramite un cavo, scollegala e poi ricollegala.

Sfrutta questa opportunità per passare a un’altra porta per escludere la porta iniziale come fonte del problema. Inoltre, scollega tutti i dispositivi USB che non sono in uso (ad esempio, disco rigido esterno, stampante).

Altri gadget collegati al computer potrebbero interferire con la capacità della fotocamera di comunicare con Windows, il che è dubbio.

2. Concedi l’accesso alle app

  • Premi il tasto Windows + I per aprire l’app Impostazioni, quindi vai su Privacy & sicurezza e scegli Fotocamera dal lato destro.
  • Prima di tutto assicurati che entrambi gli interruttori di accesso alla fotocamera siano attivi.
  • In seguito, abilita tutte le app che vuoi accedere alla tua videocamera attivando l’interruttore accanto a loro.
  • È questo approccio in particolare che risolverà il problema di accesso negato che potresti ricevere quando tenti di utilizzare la tua webcam.

    2. Aggiorna il driver della fotocamera

  • Fai clic sull’icona Cerca dasulla barra delle applicazioni, digita Gestione dispositivi e seleziona l’app dai risultati.
  • Espandi la sezione Fotocamere facendo clic su di essa, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sull’adattatore e seleziona Aggiorna driver.
  • Ora seleziona Cerca automaticamente i driver .
  • Il sistema cercherà nuovi driver e se ne trova uno nuovo, lo installerà.
  • Sosteniamo vivamente l’utilizzo di un programma specializzato come DriverFix per eseguire scansioni automatiche per i driver scaduti.

    3. Verifica la presenza di aggiornamenti facoltativi

  • Premere il tasto Windows + I per aprire le Impostazioni ap p e fare clic su Aggiorna e amp; Sicurezza dal pannello di sinistra seguito da Opzioni avanzate sul lato destro.
  • Scorri verso il basso fino a trovare la sezione Opzioni aggiuntive quindi fai clic su Aggiornamenti opzionali .
  • Ora fai clic sull’opzione Aggiornamenti driver, quindi seleziona tutti gli aggiornamenti driver che ti vengono presentati e infine fai clic su Scarica e amp; installa pulsante.
  • Nonostante Windows sia generalmente responsabile degli aggiornamenti dei driver, se si verifica un problema, è possibile eseguire una ricerca manuale degli aggiornamenti.

    4. Ripara e ripristina l’app Fotocamera

  • Premere il tasto Windows + I per avviare l’app Impostazioni , quindi fare clic su App nel riquadro di sinistra e selezionare App installate da destra.
  • Cerca l’app Fotocamera nell’elenco, fai clic sul pulsante con i tre punti e seleziona Opzioni avanzate.
  • Ora scorri verso il basso fino a trovare il Ripristina sezione, quindi fare clic sul pulsante Ripara. Controlla se l’app sta rilevando la tua webcam e, in caso contrario, premi anche il pulsante Ripristina .
  • Se l’app Fotocamera nativa di Windows 11 non rileva la tua webcam, è una buona idea ripararla e reimpostarla dal menu Impostazioni .

    Dovresti anche guardare il nostroguida completa su come abilitare la fotocamera in Windows 11 e vedere se hai trascurato alcuni dettagli.

    5. Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi della fotocamera integrato

  • Utilizza la scorciatoia tasto Windows + I per avviare l’app Impostazioni , scorri verso il basso sul lato destro della finestra e seleziona Risoluzione dei problemi dall’elenco delle opzioni.
  • Tocca in Altri strumenti per la risoluzione dei problemi .
  • Individua lo strumento per la risoluzione dei problemi della fotocamera e fai clic su Esegui accanto ad esso.
  • Continua con il risoluzione dei problemi per risolvere il problema.
  • Windows rileverà e risolverà eventuali problemi che potrebbero essersi verificati con il dispositivo o le sue impostazioni di configurazione. Una volta identificati gli errori, verranno fornite le istruzioni, quindi assicurati di seguirle attentamente.

    6. Prova la tua webcam online

  • Vai a un sito Web che testa la tua webcam come WebcamMicTest e fai clic sul pulsante Test webcam . Assicurati di concedere loro l’accesso alla tua webcam e microfono per il test.
  • Se rileva la tua webcam, dovresti vedere subito un’immagine. In caso contrario, potrebbero verificarsi altri problemi hardware o software.
  • 7. Disattiva temporaneamente il tuo antivirus

  • Fai clic sull’icona Cerca sulla barra delle applicazioni, digita sicurezza e seleziona Sicurezza Windows dai risultati.
  • Ora scegli Virus e amp; protezione dalle minacce .
  • Fai clic su Gestisci impostazioni in Virus & impostazioni di protezione dalle minacce.
  • Disattiva l’interruttore in Protezione in tempo reale e controlla se la videocamera funziona ora.
  • Se la fotocamera integrata di Windows 11 non funziona, disabilita per il momento le applicazioni antivirus, firewall e per la privacy.

    Alcuni programmi sono dotati di protezione della webcam integrata, che potrebbe essere la causa del problema che stai riscontrando.

    Ti abbiamo mostrato come disabilitare WindowsDefender ma se hai installato un antivirus di terze parti, dovrai passare attraverso il suo menu di sicurezza e disabilitarlo da lì.

    Se la disattivazione di queste app provoca il corretto funzionamento della fotocamera, studiane le impostazioni per determinare cosa deve essere modificato, quindi riaccendile immediatamente.

    Un’opzione di protezione della webcam impedirà alle tue app di utilizzare la tua webcam, quindi dovresti controllare l’app che hai installato per la videocamera.

    8. Disattiva altre videocamere

  • Fai clic sull’icona Cerca dalla barra delle applicazioni, digita Gestione dispositivi e seleziona l’app dai risultati.
  • Cerca la sezione Fotocamere , fai clic su di esso per espanderlo e, se ne hai più di uno installato, fai clic con il pulsante destro del mouse su quello che non stai utilizzando e seleziona Disattiva dispositivo.
  • Se sul tuo computer è installata sia una webcam interna che una esterna e viene utilizzata quella sbagliata, disabilita la webcam.

    Windows non ti consentirà di utilizzare entrambe le webcam contemporaneamente e alcune app non ti consentiranno di scegliere a quale webcam dare la priorità.

    Supponiamo di voler utilizzare la fotocamera incorporata ma di preferire invece quella esterna. In questo caso, puoi disabilitare la webcam interna in Gestione dispositivi.

    Anche se la fotocamera è già attivata e c’è una sola installazione, dovresti sfruttare questa opportunità per disabilitare la webcam e quindi abilitarla una volta altro.

    9. Sostituisci la webcam con una nuova

    È improbabile che le videocamere davvero vecchie funzionino con le versioni più recenti di Windows e sono più lente nel rispondere ai suggerimenti per la risoluzione dei problemi forniti qui.

    In quello scenario, la tua unica scelta è passare a un modello di fotocamera più recente. Dai un’occhiata alla nostra selezione delle migliori webcam 1080p per PC e scegli quella che fa per tele tue esigenze.

    La mia webcam è stata violata?

    Uno dei motivi principali per cui così tante persone coprono le webcam dei computer con del nastro adesivo o utilizzando una copertura dedicata per spegnerle è proteggere la propria privacy.

    La possibilità di hackerare le webcam significa che gli hacker possono accenderle e registrarti quando vogliono, di solito con l’aiuto di un RAT (strumento di amministrazione remota), che è stato caricato in modo discreto sul server web.

    Chiunque potrebbe essere il bersaglio di questo tipo di attacco. Gli attacchi ransomware sono generalmente diretti a ottenere il controllo di tutto ciò che può essere utilizzato per generare entrate.

    Per questo motivo, diversi programmi malware tentano di infettare le webcam per ottenere contenuti idonei all’estorsione dalle telecamere.

    È fondamentale disporre di un potente software anti-malware per proteggere la privacy della webcam, ma tieni anche presente gli indicatori che indicano che qualcuno ha preso il controllo della tua webcam.

    Ad esempio, dovresti essere in grado di vedere una piccola spia accanto alla webcam del tuo computer. Quando una webcam è impegnata per qualcosa come una videoconferenza, potresti vederla accendersi e diventare visibile.

    Sebbene questa spia possa sembrare accesa in momenti scomodi, soprattutto quando non la utilizzi, questo è un segnale significativo che qualcuno ha acquisito il controllo della tua webcam a distanza e la sta utilizzando per dare un’occhiata.

    Per saperne di più su come proteggersi dagli hacker, ti consigliamo di leggere il nostro articolo sul miglior software di sicurezza per webcam.

    Se non hai ancora aggiornato il tuo sistema operativo, consulta la nostra guida su come riparare l’app della fotocamera che non funziona in Windows 10.

    In alternativa, consulta la nostra guida su come scaricare il driver integrato della fotocamera per Windows 11 poiché ne avrai sicuramente bisogno per ottenere il megliola tua webcam.

    Per coloro che utilizzano un laptop e non hanno trovato utili i suggerimenti di cui sopra, abbiamo un altro post che descrive diversi modi per riparare la fotocamera del tuo laptop.

    Commenta di seguito e dicci quale tecnica funziona meglio per te e se hai già registrato la videocamera o se intendi farlo.

    windowsclub/ author of the article
    Zainab is a self-motivated information technology professional, with a thorough knowledge of all facets pertaining to network infrastructure design, implementation, and administration.